IAKSA World Open Karate CUP 2014

IAKSA
INTERNATIONAL AMATEUR KARATE KICKBOXING SPORT ASSOCIATION
Via Amalasunta 35- 48123 RAVENNA
www.iaksa.org
info@kickboxing.it

PRESENTA

WORLD OPEN KARATE CUP
GARA DI KATA E KUMITE INDIVIDUALE E SQUADRE
APERTA A TUTTE LE ASSOCIAZIONI

DATA: 29 marzo 2014
LUOGO: Palazzetto MULTIEVENTI SPORT DOMUS – Via Rancaglia n. 30, Serravalle – Repubblica di San Marino
ORARI: inizio gara da cadetti a master ore 09,30, da bambini ad esordienti ore 14,00.
SPECIALITA’: KATA e KUMITE individuale ed a squadre.

CATEGORIE:
CATEGORIE ANNI NATI NEGLI ANNI
BAMBINI 6 – 7 – 8 2006-2007-2008
RAGAZZI 9 – 10 2004 – 2005
ESORDIENTI 11 – 12 2002 – 2003
SPERANZE 13 – 14 2000 – 2001
CADETTI 15–16–17 1997/98/99
JUNIORES 18 -19 -20 1994/95/96
SENIORES 21-35 1979-1993
MASTER 36 – 43 1971 – 1978
VETERANI 44 -50 1964 -1970

Maschi e femmine gareggiano sempre separati.

Scarica la circolare completa

Yama Arashi fortissima anche nel kata

Si è svolto ad Acquapendente il Campionato Italiano Cki di karate, specialità kata, con circa ottocento atleti in gara. Ancora una volta sugli scudi gli atleti delle Yama Arashi Pontedera che hanno ottenuto ottimi risultati. Nella classe samurai esordio in gara per l’atleta più piccolo della palestra Livia Giusti, figlia d’arte, di appena 4 anni, che si classifica al terzo posto nelle cinture bianche, dopo una standig ovation del folto pubblico presente nel palazzetto dello sport di Acquapendente. Nella classe bambini, cinture arancio, Tommaso Panattoni, Marco Mazzaro e Giacomo Tartabini si classificano, rispettivamente, primo, secondo e terzo, mentre nelle cinture gialle Tommaso Ristori si classifica al quinto posto; nella prova a squadre secondo posto per Mazzaro/Pananttoni/Ristori. Nella classe ragazzi maschi primo posto per Giulio Giusti nelle cinture blu, mentre nelle cinture arancio si classificano al quarto posto Gianmarco Prestia ed al sesto posto Nicola Rocchi; nella prova a squadre secondo posto nelle cinture gialle/arancio per Panattoni/Prestia/Rocchi e terzo posto nelle cinture verdi/blu per Giusti/Prestia/Rocchi. Nella classe ragazzi femmine secondo posto per Federica Giusti nelle cinture blu.

Negli esordienti a maschi primo posto per Loris Biasci e Giorgio Tagliagambe, rispettivamente nelle cinture nere e marroni, quarto posto per Edoardo Losanno nelle cinture blu; nella prova a squadre primo posto per Biasci/Losanno/Tagliagambe e secondo posto per Giusti/Losanno/Rocchi. Nelle esordienti a femmine tutti primi posti per Greta Nazzi, cinture arancio, Martina Poli, cinture blu, per la squadra composta da Giusti/Nazzi/Poli nelle verdi/blu. Nella classe esordienti b maschi secondo posto per Manuel Signorini e Dario Morelli, terze le squadre formate da Losanno/Morelli/Signorini nelle verdi blu, da Biasci/Morelli/Tagliagambe nelle marroni nere. Nelle esordienti b femmine Rebecca Mosti e Sara Galanti si classificano seconde, rispettivamente nelle cinture blu e marroni, con Giulia Mancini terza; nelle squadre primo posto per Galanti/Mancini/Mosti nelle marroni nere, terzo posto per Giusti/Mosti/Poli nelle verdi blu. Nei cadetti maschi terzo posto per Luca Paolucci nelle cinture verdi, sesto Nicholas Leoncini nelle nere; nella prova a squadre secondi Biasci/Leoncini/Tagliagambe nelle cinture marroni nere. Nei cadetti femmine secondo posto per Matilde Niccolai nelle cinture nere e terzo posto per Laura Luperini nelle blu; nella prova a squadre entrambe seconde Luperini/Mosti/Poli, nelle verdi blu, Galanti/Mancini/Niccolai nelle marroni nere. Negli juniores maschi primo posto per Stefano Schio nelle cinture arancioni.

Nei senior maschi secondo posto per Marco Norci nelle cinture blu e quinto posto per Matteo Bigini nelle cinture nere; nella prova a squadre, cinture verdi blu, primo posto per Norci/Paolucci/Schio. Nei master maschi secondo posto per Nicola Giusti nelle cinture nere e primo posto per la squadra composta da Bigini/Deri/Giusti nelle cinture marroni nere. In virtù di questi ottimi risultati la Yama Arashi si è classificata al terzo posto nella classifica generale per società.

24a Coppa Carnevale Viareggio !

Immagine

E sono ben 11 su 24 volte che la nostra associazione si aggiudica la Coppa Carnevale (due volte secondi, due volte terzi, due volte quarti) un record incredibile, raggiunto in una manifestazione alla quale partecipano palestre e gruppi con i quali difficilmente ci incontriamo. Non è stata una vittoria facile, anzi molto contrastata, ma sapevamo che sarebbe stata una gara impegnativa. Si trattava tuttavia di una gara preparatoria per il vero clou della stagione, ovvero il Campionato Italiano di Kata che si svolgerà ad Acquapendente il 24/03/2013. Siamo certi che in quella gara i nostri atleti daranno il meglio di loro stessi. Commento e risultati della gara saranno leggibili in palestra.

ROAD TO ACQUAPENDENTE
Da mercoledì 20/02 inizia la preparazione per il Campionato Italiano di Kata in programma il 24/03/2013 ad Acquapendente. Gli atleti avranno una preparazione gara personale; la preparazione in gruppo avverrà solo per le squadre. La quota di iscrizione gara dovrà essere pagata entro venerdì 22/02/2013.

ALBERGO CAMPIONATO ITALIANO DEL 24/03/2013 AD ACQUAPENDENTE.
Purtroppo le strutture di Acquapendente sono piccoline (max 20 persone per albergo) e per non dividere il nostro gruppo (circa 60 persone) abbiamo scelto di alloggiare a Bolsena, nell’incantevole cornice dell’omonimo lago (15 minuti di auto da Acquapendente). Ci sarà la possibilità, quindi, di godere un rilassante vacanza, ancorchè breve, in riva al Lago di Bolsena. Quest’anno, tra l’altro, in Bolsena si può prendere il Giubileo Straordinario per i 750 anni del miracolo eucaristico presso il santuario di S. Cristina.
Il trattamento di mezza pensione prevede cena (bevande incluse), pernottamento e prima colazione, oltre al parcheggio auto privato gratuito.
Quote adulti a persona:
singola euro 45
doppia euro 33
tripla euro 31
quadrupla 30
Ragazzi 3/12 anni euro 25 ciascuno
Bambini fino a 2 anni gratis
Le iscrizioni si ricevono in palestra entro il 22/02/2013.
AFFRETTARSI.

Reportage Campionato Italiano Open CKI 2012 Kata – Palestrina

ANCORA SUCCESSI PER GLI ATLETI DELLA YAMA ARASHI AL CAMPIONATO ITALIANO DI KATA.

Gli agonisti della Yama Arashi Pontedera si sono ottimamente comportati nel corso del Campionato Italiano di kata, che si è svolto a Palestrina (Roma).

Lo staff del sodalizio si è mosso quasi al completo con gli Ufficiali di Gara Dario Bagatella, Flavio e Franco Deri, Andrea Cuviello, Mireno Ciampi, Roberto Martinelli, Sabina Ianni e gli assistenti allenatori Riccardo Pannocchia e Andrea Mosti. Nella competizione individuale titolo di campione d’Italia per Francesco e Giovanni Azzarelli, Federica e Giulio Giusti, Andrea Menciassi,Leonardo Guidi, Martina Poli; secondo posto per Alessandro Belcari,Andrea Pannocchia, Sara Galanti, Loris Biasci, Nicola Giusti, Luigi Morelli, Luca Paolucci, terzo posto per Giulia Mancini, Laura Luperini, Rebecca Mosti, Lorenzo Burchi, Matteo Bigini, Manuel Signorini; quarto posto per Lorenzo Trolese, Michele Menicucci, Giulia Orsini Altri piazzamenti per matteo Marchetti, Lorenzo Ciangherotti.

Nella competizione a squadre titolo di campione d’Italia per le squadre composte da: Azzarelli, Giusti e Pannocchia, da Giusti, Pannocchia e Menciassi, da Azzarelli, Biasci e Giusti, da Galanti, Mancini e Mosti secondo posto per Galanti, Mosti e Poli, per Luperini, Mancini e Poli terzo posto per Belcari, Burchi, Menciassi quarto posto per Bigini, Giusti e Trolese.

Decima vittoria nel Torneo Carnevale Karate a Viareggio

Domenica scorsa, al Palazzetto dello Sport di Viareggio, si è svolta la ventitreesima edizione della Coppa Carnevale di Karate, specialità kata individuale e squadre; alla manifestazione hanno preso parte oltre 600 atleti e 100 squadre provenienti da ogni zona d’Italia. La gara ha visto primeggiare gli  atleti della Yama Arashi Pontedera in quasi tutte le categorie dove erano presenti.

Nella competizione individuale primo posto per Federica Giusti, Giulio Giusti, Diletta Santarnecchi, Sara Galanti, Massimiliano Lenzini. Secondo posto per Matteo Alderighi, Andrea Pannocchia, Loris Biasci, Tea Naqellari, Rebecca Mosti, Leonardo Guidi, Nicola Giusti Terzo posto per Giulia Orsini, Squadra Naqellari, Giusti F., Santarnecchi, Squadra Orsini, Mancini Galanti.

Quarto posto per Giulia Mancini e Alessandro Filippi. Altri piazzamenti per Giorgio Tagliagambe, Greta Nazzi, Manuel Signorini, Sonia e Gabriella Scudella, Giovanni Manetti, Lorenzo Burchi, Yuri Vissani, Marco Cadau, Marco Salvini, Dorian Gronchi. Nella competizione a squadre primo posto per la squadra formata da Giulio Giusti, Alderighi e Pannocchia, per la squadra composta d Alessandro Belcari, Landucci e Cristian Vissani, per la squadra composta da Federica Giusti, Santarnecchi, Edoardo Cappiello, per la squadra composta da Giusti, Biasci ,Alderighi. Secondo posto per la squadra composta da Davide Landucci, Giusti e Santarnecchi, per la squadra composta da Alderighi, Biasci e Pannocchia, per la squadra composta da Galanti, Mancini e Mosti, per la squadra composta da Guidi, Mosti e Luca Paolucci, per la  squadra composto da Lenzini, Michele Menicucci e Lorenzo Trolese, per la squadra composta da Matteo Bigini, Lenzini e Trolese, per la squadra composta da Nicola Giusti, Bigini, Filippi. Terzo posto per la squadra composta da Naqellari, Federica Giusti, Santarnecchi e per la squadra composta da Orsini, Manicini, Galanti.

Presenti alla manifestazione in qualita di ufficiali di gara i tecnici: Dario Bagatella, Flavio Deri ed Emanuela Mazziotta ed i presidenti di giuria Roberto Martinelli, Sabina Ianni, Mireno Ciampi e Franco Deri, mentre gli assistant coach sono stati Andrea Mosti e Riccardo Pannocchia.

“Su 23 edizioni della Coppa Carnevale – è il maestro Giusti Nicola che parla –  ne abbiamo vinte dieci, un vero record. Oggi i nostri atleti  si sono comportati veramente bene e questo ci rende molto fiduciosi di ripetere questo risultato anche al Campionato Italiano Confederale che si svolgerà a Roma a metà marzo”.